HOTEL VICTORIA / VILLA EVA

In questa villa , di proprietÓ dei Carraturo, che sorgeva a sinistra della strada che da Cava porta a Passiano, prese abitazione, nel 1783, il cavalier Gaetano Filangieri. Fu in questa villa che il Filangieri complet˛ la sua maggiore opera "La scienza della Legislazione",opera basilare della Legislazione moderna.
Questa villa, successivamente, divenne di proprietÓ dei Della Corte che vi impiantarono nel 1830 un Albergo che prese il nome di Hotel Victoria.
Quindi divent˛ Ospedale per i prigionieri duran
te il primo conflitto mondiale e successivamente divent˛ Villa Eva.
Ormai semiabbandonata, nel 1980 il terremoto diede il colpo di grazia a quel cumulo di muri cadenti.
Attualmente rimane in piedi solo l'ala sinistra.

               

     Villa Eva-propr.Apicella Pietro-ed. Della Rocca-v.1932  

       Saluti dall'Hotel Victoria-ed.Giustiniani-v.1932 Hotel Vittoria-ed. Cataneo-v.1909 Grand Salon de l'Hotel Victoria-ed. Salsano-v.1916 Tuja gigantesca-Giardino inglese-ed. Apicella-n.v. Vista del parco-Gran salone da ballo-ed. Apicella-v.1905

       Sala da pranzo-ed.Apicella-n.v. hota8.JPG (117609 byte) Porzione di giardino du Grand Hotel Victoria-ed. Apicella-n.v. Hotel Victoria-ed. Salsano-v.1920 Hotel Vittoria-ed. Cataneo-v.1910