STAZIONE  FERROVIARIA

Il primo tratto ferroviario costruito in Italia congiungeva Napoli a Portici. Da Portici poi balzò a Nocera e infine raggiunse Cava il 1° Aprile 1857.Per attenuare il forte dislivello, fu necessario ai costruttori scavare quel trincerone  che praticamente divide in due la città. Il successivo tratto della ferrovia fino a Vietri fu inaugurato nei primi giorni del Settembre 1860, praticamente alla vigilia dell'arrivo di Garibaldi con le sue truppe; fu proprio a Cava che il Generale prese il treno (il 7 settembre 1860) per raggiungere Napoli.